Il grano e la sua magia

Fra le vecchie cascine e qualche strada dissestata, esiste un mondo antico del fare. Vicino a Canale D’Alba ho assistito ad uno spettacolo daltri tempi, la festa della trebbiatura. Polvere, persone, carri pieni di fieno e una grossa macchina che faceva i famosi “balot”, cubi di fieno da far essicare al sole. Macchinari possenti, enormi e semplici nella loro meccanica che si mettono in funzione solo con la forza motrice di un vecchio trattore. Tutto questo è però solo da contorno a quella che è stata l’esperienza fotografica che ho vissuto in quei momenti: la bellezza dell’incontro fra le vecchie generazioni e quelle più giovani. Nonni che insegnano ai nipoti e padri che fanno fanno assaporare la magia del grano dentro esperienze antiche.